Firmino. Avventure di un parassita metropolitano by Sam Savage

By Sam Savage

Los angeles storia del topo Firmino che si ciba di libri in keeping with non morire di popularity ha incantato i lettori di tutto il mondo, che lo hanno eletto a simbolo di quella figura emarginata, ma ostinata, che è il lettore di romanzi nella nostra società. «Non ne potevo piú di topi. Sono ovunque: al cinema, in televisione, nei fumetti, nelle fogne sotto casa. Poi ho conosciuto Firmino. Solo un topastro sfigato e malinconico come lui mi poteva rimettere in velocity con il mondo dei roditori». Niccolò Ammaniti «Firmino, il topo che Walt Disney avrebbe inventato se solo fosse stato Borges. Se leggere è il vostro piacere e il vostro destino, questo libro è stato scritto according to voi». Alessandro Baricco «Firmino racconta di tutti noi il giorno in cui abbiamo scoperto che con un libro potevamo inventare l. a. nostra vita». Valeria Parrella «Chi ama leggere a long wayà subito amicizia con Firmino. Questo memorabile topo di biblioteca generato da una pantegana alcolizzata ci insegna che leggere è anche un peccato di gola. I buoni libri, ci ricorda Firmino, si divorano e lasciano, come questo di Sam Savage, il miele in bocca e un po' d'amaro nelle viscere». Domenico Starnone

Show description

Read or Download Firmino. Avventure di un parassita metropolitano PDF

Similar italian books

Firmino. Avventure di un parassita metropolitano

Los angeles storia del topo Firmino che si ciba di libri consistent with non morire di repute ha incantato i lettori di tutto il mondo, che lo hanno eletto a simbolo di quella figura emarginata, ma ostinata, che è il lettore di romanzi nella nostra società. «Non ne potevo piú di topi. Sono ovunque: al cinema, in televisione, nei fumetti, nelle fogne sotto casa.

Il dossier della Domus divina in Egitto: Archiv Fur Papyrusforschung Und Verwandte Gebiete

Der Privatbesitz der kaiserlichen Familie stellt ein Thema von hoher Bedeutung fur das Studium des byzantinischen Reiches dar. Die Papyri erweisen sich als fruchtbare Quelle fur die Rekonstruktion bisher unklarer Aspekte der Verwaltung und der Ausweitung des Besitzes. Der Band prasentiert das papyrologische file der domus divina und unternimmt eine examine der Aufgaben der Verwalter sowie eine Identifizierung der agyptischen Guter und ihrer Angestellten.

Come si esce dalla società dei consumi. Corsi e percorsi della decrescita

Latouche riprende qui tutti i principali temi e le argomentazioni della sua riflessione sulla necessità di abbandonare l. a. through della crescita illimitata in un pianeta dalle risorse limitate. Non si tratta, a suo giudizio, di contrapporre uno sviluppo buono a uno cattivo, ma di uscire dallo sviluppo stesso, dalla sua logica e dalla sua ideologia.

Additional resources for Firmino. Avventure di un parassita metropolitano

Sample text

Chiusi La nidiata e mi ci sedetti sopra. Mi veniva da piangere. Così, vicino al nome di Jerry misi le parole ANIMA GEMELLA e SOLITUDINE. Adesso capivo come quel cestino di fili metallici intrecciati sistemato sul davanti della bicicletta gli servisse proprio per trasportare in giro la sua immensa disperazione e come quell’occhio spostato tutto da una parte se ne stesse imperterrito a fissare l’assoluto nulla di cui era fatta l’esistenza umana, e l’infinitezza di tempo e spazio. Nulla e infinito che, nel suo libro, aveva riunito sotto il nome di Grande Vuoto.

Di tanto in tanto succedeva che un film da lei interpretato fosse l’ultimo prima dell’apoteosi di mezzanotte. In un abito 40 da sera fluttuante, mentre stringeva la mano che Astaire le tendeva, librandosi ingioiellata e come senza peso in un arabesque penché, svaniva all’improvviso, avvolta nell’oscurità della notte come Euridice. E io, rannicchiato in quelle tenebre che l’avevano inghiottita, attraversate da colpi di tosse e strascichii di piedi, immaginavo che fosse scomparsa per sempre, e provavo un dolore terribile, reale – tutt’altro che immaginario.

Gli bastava uno sguardo, ed era in grado di dire – dall’abbigliamento, dall’accento, dal taglio dei capelli, perfino dall’andatura – il tipo di libro che piaceva a ognuno. E non sbagliava mai, mai dava Peyton Place a qualcuno che sarebbe stato più contento con il Dottor Živago. Né viceversa. Norman Shine non era un tipo snob. Era piccoletto e con un gran sedere. Aveva anche una faccia larga – sembrava più larga che lunga – e una bocca minuscola che lui, quando ascoltava qualcuno, corrugava. Gli facevi una domanda, gli chiedevi se per caso aveva Dombey e figlio o La vita di Marianne di Marivaux tradotta in inglese, e vedevi la sua bocca corrugarsi.

Download PDF sample

Rated 4.62 of 5 – based on 44 votes